Il posto fisso invecchia il giovane genio

Viviamo in un paese in cui la massima ambizione è un qualunque posto fisso ed in cui va di moda lo slogan “bisogna credere nei giovani”, ma poi abbiamo una classe dirigenziale obsoleta che non è neanche in grado di ascoltarli i nostri giovani. Alcuni geni riescono a scappare all’estero, altri per sopravvivere restano mimetizzati nella massa e finiscono con la testa sul tavolo a lavorare per qualche colosso che giorno dopo giorno farà finta di credere in loro dalle 9 alle 18 fino a spremerli come limoni e lasciarli tornare a casa senza più sogni, passioni, grinta ed emozioni, senza più le forze neanche di sorridere alla vita, mentre i loro report ed i loro plan rimangono ad ingiallire sulla scrivania di qualche grosso e grasso manager strapagato per un lavoro che non farà mai, o perlomeno non farà mai lui.

Read More →
Replies: 1 /

I lavori del futuro!

Ultimamente, viste e considerate probabilmente le poche certezze nei lavori del presente, la tendenza di molte testate giornalistiche sembrerebbe essere quella di prestare attenzione ai lavori del futuro. Proviamo allora ad immaginare quelle che molto probabilmente saranno le carriere lavorative più ricercate e retribuite dei prossimi decenni:

Read More →
Replies: 0 /