In questi giorni si sta parlando molto di Instagram Ads ed avrete notato negli ultimi giorni alcuni post, scorrendo la Home di Instagram, che pubblicizzavano account e brand non presenti tra i vostri contatti. E magari i più attenti tra voi avranno notato anche l’iconcina in alto a destra e la scritta “Sponsorizzata”, ed avranno pensato “Oh noo! Inizia la pubblicità anche qui.” Ebbene sì! E io vi dico: “Oh sii! Finalmente è arrivato Instagram Ads…”

Attualmente è in fase di sperimentazione e testing quindi non è accessibile a tutti, ma intanto vi insegno come utilizzarlo facilmente.business manager

Innanzitutto aprite il vostro Business Manager e nella colonna sinistra sperate di vedere già il pulsante “Account
Instagram”
, se così fosse cliccateci. Dopodiché vi verrà richiesto di inserire l’account Instagram che volete pubblicizzare, dunque inserite normalmente user e password del vostro account e successivamente assegnategli l’account pubblicitario che vorrete utilizzare. Ora siamo in ballo!Instagram Ads
Per procedere con la creazione della prima campagna, il procedimento è analogo (anzi identico) a Facebook. Power Editor -> Campagna -> Gruppo Inserzioni -> Inserzioni.

Impostate i vari parametri per definire bene il target ed alla fine nel “gruppo di inserzioni” vi verrà chiesto di scegliere il posizionamento della sponsorizzazione. Ovviamente opterete per “Instagram”.Posizionamento

Come potete vedere la creazione di una campagna su Instagram è praticamente identica in tutto e per tutto ad una campagna Facebook.

Ma a sentire le opinioni di chi ha già utilizzato all’estero questo strumento pare che, come sostiene “Fortune”, gli utenti sono 2,5 volte più stimolati a cliccare su un post sponsorizzato su Instagram piuttosto che su uno di Facebook. Addirittura vi sono noti brand che dopo la fase di test hanno dichiarato di aver ricevuto un incremento di interazioni su Instagram anche dell’80% rispetto a inserzioni su Facebook. Tassi e numeri che sembrerebbero a dir poco paradossali, ma se invece fossero anche solo lontanamente così positivi? Forse potremmo avere ancora una volta una rivoluzione nel Digital Marketing, dopo Facebook anche Instagram potrebbe diventare un asso nella manica molto meno costoso e più efficace di tanti altri strumenti tradizionali ormai obsoleti.Chiara Chiarucci Brand

Nel dubbio, iniziate a testarlo voi stessi sul vostro brand o per i vostri clienti e sono sicuro che avrete una marcia in più e li stupirete!

Read More →
Replies: 0 /

Digital marketing: l’email vince ancora

Qual è la miglior strategia di digital marketing per attirare e fidelizzare i clienti? Questa domanda negli ultimi anni ha fatto il giro di persone più o meno esperte dell’argomento e una recente ricerca ha individuato il canale più efficace per concretizzare le operazioni di cui abbiamo parlato poco fa.

Secondo uno studio condotto da McKinsey & Company l’email è ancora lo strumento vincente quando si parla di efficacia del digital marketing. Il 91% del campione monitorato (cittadini statunitense) consulta quotidianamente la propria casella di posta elettronica, rendendo tale contesto un palcoscenico privilegiato per le operazioni di marketing.

Read More →
Replies: 0 /