Rivoluzione nel mercato degli investimenti in diamanti

Rivoluzione nel mercato degli investimenti in diamanti

I diamanti e le pietre preziose rappresentano un investimento tra i più sicuri e redditizi, a differenza di altri settori che hanno risentito pesantemente la crisi economico-finanziaria che ci ha colpito nel 2007.

Come accade per i mercati finanziari e azionari, anche per il settore diamantifero esiste una Borsa, la Federazione Mondiale delle Borse dei Diamanti, fondata nel 1947.

Creata per fornire informazioni sul commercio dei diamanti grezzi, lucidati e delle pietre preziose, si compone di trenta borse con sedi nelle principali capitali mondiali. La sede principale si trova ad Anversa.

Proprio una società d’investimenti diamantiferi con licenza rilasciata dalla Borsa Diamanti di Anversa si appresta a rivoluzionare il settore, fornendo uno strumento innovativo agli investitori. Stiamo parlando di AdAmiA BVBA, società di trading specializzata nel mercato diamantifero; il core business dell’azienda è di fornire agli investitori porfolio di diamanti, che includono un mix di diamanti bianchi e diamanti colorati.

diamond-2In collaborazione con IDEX online, società che offre un’innovativa piattaforma di trading di diamanti, progettata specificamente per commercianti di diamanti professionisti e gioiellieri, AdAmiA BVBA sta per lanciare un innovativo prodotto d’investimento basato al 100% su diamanti fisici.

La presentazione del prodotto è prevista durante la Belgian Economic Mission organizzata da Sua Altezza Reale la Principessa Astrid, che si terrà a Singapore dal 26 al 28 novembre.

 L’amministratore delegato di AdAmiA, Laurent Mathiot, parteciperà all’evento con l’obiettivo di sbalordire e soddisfare le parti interessate.

La decisione di sviluppare questo prodotto nasce dalla constatazione del sempre maggiore interesse che il settore dei diamanti sta riscuotendo tra i piccoli e grandi investitori. A dimostrazione di questa crescita esponenziale delle transazioni commerciali e finanziare nei mercati diamantiferi, le recenti ultime spettacolari aste realizzate da Christie’s e Sotheby ‘s, capaci di registrare battute record con cifre folli per pezzi rari.

Come accenavo prima, i diamanti offrono grandi opportunità d’investimento, anche perché il valore delle pietre preziose tende ad aumentare con il tempo e con i lavori di restauro che è possibile compiere sulle pietre più antiche.  Non è un caso che, anche in Italia, si stia assistendo alla nascita di diversi servizi online che permettono di acquistare diamanti in modo rapido e sicuro.

Poter investire in qualcosa di reale, di fisico, che è possibile conservare, ammirare, mostrare, e di innegabile fascino, inoltre, spinge sempre più milionari a preferire i diamanti alle, ad esempio, azioni di aziende quotate in borsa.

“L’andamento dei prezzi dei diamanti lavorati rende anche quest’ asset un attraente investimento alternativo, grazie a rendimenti costanti, bassa volatilità e una ridotta correlazione con altre attività finanziarie, fornendo quindi una vera opportunità di diversificazione per gli investitori”, questo il commento della AdAmiA.

La novità rispetto ai piani d’investimento tradizionali è rappresentata dal Portfolio dei Diamanti da 1 Carato della IDEX, che consente di vendere diamanti di buona qualità con una spesa sostenibile e una liquidità garantita. Grazie a questo piano d’investimento, quindi, gli investitori possono acquistare pietre certificate da GIA, che sono i più negoziati sui mercati, e ricevere un “Net Asset Value” ufficiale su base mensile, e un processo chiaro e semplice per uscire dall’investimento in qualsiasi momento.

I diamanti da 1 carato riportati nel portfolio IDEX sono autenticati come compatibili con il “Kimberley Process” e delle procedure anti riciclaggio di denaro. Per chi non lo sapesse, il Kimberley Process è un accordo di certificazione volto a garantire che i profitti ricavati dal commercio di diamanti non vengano usati per finanziare guerre civili. L’accordo è stato messo a punto e approvato con lo sforzo congiunto dei governi di numerosi paesi, di multinazionali produttrici di diamanti, e della società civile.

Gli investitori che desiderano vendere hanno due opzioni, molto semplici: un “Ordine di vendita”, con un portafoglio delle vendite basato sull’ ultimo NAV pubblicato, o un “Mandato di Vendita” per avere ogni diamante in portafoglio in vendita separatamente sul mercato, con l’obiettivo di ottimizzare il prezzo totale di vendita.

Un servizio semplice, intuitivo, aperto sia a investitori esperti e navigati sia a piccoli e medi commercianti e gioiellieri che intendono investire o vendere diamanti sui mercati internazionali.

Replies: 0 /

You might also like …

Post Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *