Marketing: i trend in crescita

Marketing: i trend in crescita

L’anno è iniziato da poco e nei primi mesi è impossibile non parlare dei trend principali: per quanto riguarda il marketing ci ha pensato una delle Bibbie dell’editoria economica mondiale: la rivista Forbes. Il 2014 è già ufficialmente avviato e il mondo del marketing sta vivendo un fervore molto interessante sia dal punto di vista delle novità sia da quello del consolidamento di tendenze già avviate da tempo.

Quali sono le principali aree da tenere d’occhio? Prima di tutto Forbes ci ricorda l’importanza del content marketing. In Italia è ancora poco diffusa la consapevolezza della content curation e della rilevanza di un’attenzione professionale nei confronti di questo ambito, ma le aziende a livello internazionale stanno investendo sempre di più in questo campo, e il content curator oltre confine è un professionista ormai indispensabile.

Un altro ambito da tenere sotto controllo è quello della gamification: anche in questo campo sono in corso degli investimenti molto interessanti e tra questi vogliamo ricordare l’app Liveclub, un curioso progetto statunitense incentrato sugli eventi e sull’importanza dell’interazione del pubblico, che viene stimolato a intervenire attraverso meccanismi ludici e call to action social che hanno come risultato dei premi.

Ma qual è secondo Forbes il chiodo più importante da battere per orientarsi nel mondo del marketing nei prossimi mesi? L’universo dei Big Data (ne avevamo già parlato tra queste pagine), molto utile da osservare anche dal punto di vista delle opportunità professionali: secondo la prestigiosa rivista saranno addirittura 4,4 milioni i posti di lavoro che nei prossimi anni nasceranno attorno all’ambito dei Data e della loro gestione.

Tutto questo implica un cambiamento di mentalità aziendale: è ora necessaria non solo la ricerca di figure che sappiano gestire tutto il processo dei Data, ma una vera e propria cultura interna che ne valorizzi l’importanza in tutto il percorso, dalla raccolta fino al momento della “reportistica”.

Replies: 0 /

You might also like …

Post Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *