Investimenti: un anno molto positivo per il turismo

Investimenti: un anno molto positivo per il turismo

Il turismo è un settore fondamentale quando si parla di investimenti e il 2014 sembra essere un anno davvero positivo a tal proposito. Per quale motivo? Vediamolo assieme!

Investimenti: buone notizie per il turismo in Croazia

croaziaBuone notizie dalla Croazia per quanto riguarda gli investimenti nell’ambito del turismo. La news arriva direttamente da fonti ministeriali, che parlano di un investimento diretto di 410 milioni di euro in strutture ricettive. La cifra è pari a circa il doppio di quanto investito nel 2013, sull’onda del fatto che il settore del turismo ha rappresentato l’unico caso di ambito non toccato dalla crisi.

Si tratterà di investimenti diretti che avranno come primo obiettivo la ristrutturazione di strutture storiche, e i primi lavori inizieranno dopo l’estate. In Italia invece come vanno le cose? Potete scoprirlo continuando a leggere nelle prossime righe

Investimenti: l’Italia guarda al turismo spaziale

turismo in italiaSiamo il Paese con il maggior numero di attrazioni turistiche al mondo e mentre fioccano le polemiche riguardanti i problemi a Pompei (soprattutto dopo la temperie mediatica dell’Oscar alla Grande Bellezza) noi facciamo investimenti nel turismo spaziale. L’Italia è infatti il primo Paese ad aver siglato con gli USA un accordo riguardante l’utilizzo commerciale delle risorse spaziali. I viaggi galattici sono una delle frontiere più battute dagli investitori nel turismo di alto lusso. L’accordo è stato firmato tra Enac e Faa e rappresenta una svolta storica per il nostro Paese, che entra di diritto nel novero delle realtà che investono in un ambito ancora molto oneroso finanziariamente.

Le prospettive di crescita sono però ottimistiche, anche per via di un’alta attenzione riguardante l’implementazione delle risorse tecniche e della sicurezza, per offrire al cliente la garanzia di una qualità costante. La maggior parte degli investimenti arriva per ora da privati, ma l’accordo tra Enav e Faa è il primo passo per rendere sempre più importante il ruolo istituzionale in questo campo.

You might also like …

Post Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *