Rivoluzione nel mercato degli investimenti in diamanti

I diamanti e le pietre preziose rappresentano un investimento tra i più sicuri e redditizi, a differenza di altri settori che hanno risentito pesantemente la crisi economico-finanziaria che ci ha colpito nel 2007.

Come accade per i mercati finanziari e azionari, anche per il settore diamantifero esiste una Borsa, la Federazione Mondiale delle Borse dei Diamanti, fondata nel 1947.

Creata per fornire informazioni sul commercio dei diamanti grezzi, lucidati e delle pietre preziose, si compone di trenta borse con sedi nelle principali capitali mondiali. La sede principale si trova ad Anversa.

Read More →
Replies: 0 /

Investimenti: il ritorno alla terra

Gli investimenti redditizi non implicano per forza il fatto di dover guardare ai mercati orientali, ma permettono anche di rivolgere l’attenzione poco lontano da casa. In che modo? Concentrandosi sul ritorno…alla terra. Sì, avete capito bene: investire in un allevamento è quasi più redditizio di un prodotto finanziario bancario.

Read More →
Replies: 0 /

Investimenti: la supremazia di Milano

Milano è la capitale finanziaria del Paese e gli investimenti sotto la Madonnina trovano un terreno molto interessante, più favorevole rispetto ad altre realtà italiane. In un contesto nazionale che sembra non avere ricette per uscire sia dalla crisi, sia da una palese difficoltà di orientamento nelle possibilità d’investimento, il capoluogo lombardo è quasi un’isola felice. Per quale motivo? Scopriamolo assieme nelle prossime righe.

Read More →
Replies: 0 /

Investimenti: nasce New York Green Bank

È nata New York Green Bank: dopo gli annunci risalenti alle ultime settimane del 2013, sta muovendo i suoi primi passi l’istituto legato alla città della Statua della Libertà e finalizzato agli investimenti nel campo delle rinnovabili. Come abbiamo appena avuto modo di ricordare è già da qualche mese che si parla a livello mondiale di New York Green Bank: le informazioni risalenti al periodo natalizio hanno fotografato quello che è stato l’investimento iniziale per la creazione di questo speciale istituto di credito: 210 milioni di dollari, un supporto confermato dal governatore Andrew Cuomo, che ha parlato di quelli che, in questi primi mesi dell’anno, saranno i passi della New York Green Bank.

Read More →
Replies: 0 /

Gli investimenti guardano alla sostenibilità

Gli investimenti connessi alle realtà aziendali sostenibili sono sempre di più: c’è chi parla di green washing di massa, chi di una moda che passerà presto, ma al di là di tutte queste considerazioni ci sono i numeri, che vedono gli investimenti nel green aumentati del 15% a livello mondiale negli ultimi mesi del 2013 (dopo un calo più che consistente nel biennio 2011-2012). L’attenzione al green si sta trasformando in un business sempre più interessante e per avere una conferma di ciò basta dare uno sguardo ai recenti investimenti che colossi del web come Google hanno fatto nel campo del fotovoltaico.

Read More →
Replies: 0 /

Investimenti: il successo della Russia

Quando si parla di investimenti molto spesso è necessario avere un’idea anche minima di quelli che sono i più interessanti palcoscenici esteri: per quanto riguarda i dati del 2013 la Russia ha rivestito un ruolo di grande importanza. L’immenso e senza dubbio complesso Paese ha infatti rappresentato il terzo contesto nazionale al mondo con il più alto numero di investimenti esteri. Le stime arrivano dall’UNCTAD (Conferenza delle Nazioni Unite sul Commercio e lo Sviluppo) e fotografano un miglioramento consistente, dal momento che, per quanto riguarda il 2012, la Russia si trovava sotto di sei posizioni.

Read More →
Replies: 0 /

Investimenti: uno sguardo verso Oriente

I Paesi asiatici sono sempre stati un contesto di grande interesse quando si tratta di investimenti e di attenzione alle azioni ad essi connesse. Tra gli argomenti caldi per chi ha intenzione di rimanere sempre “sul pezzo” ci sono le sorti della Cina. Il Paese del Dragone ha visto salire di circa 5 punti percentuali gli investimenti esteri nel corso del 2013. Gli addetti ai lavori sembrano però tutto tranne che perfettamente tranquilli e la loro preoccupazione ha un nome: bolla immobiliare.

Read More →
Replies: 0 /